16 maggio 2017

FAN CLUB di Franco Pozzi!

Eccomi qui dopo mesi di latitanza...

Questo piccolo post è dedicato a tutti gli estimatori e collezionisti delle ceramiche Franco Pozzi Gallarate al quale ho dedicato vari post e continuo a dedicare il mio tempo per le ricerche.





Ecco qua un po' di foto di Collezioni Private:

Collezione Decoro SANREMO
Questa è una parte degli oggetti di Paolo! che ci offre il fianco per fare un po' di conti...
Quanti oggetti per la casa ha prodotto la Pozzi???
Cosa significa una "Collezione Completa"?

Butto lì un primo elenco:
- Set Oliera; Olio&Aceto soli su base ovale - Olio&Aceto con Sale&Pepe su base tonda
- Sale&Pepe soli su base tonda - Sale&Pepe con formaggera su base ovale e Sale&Pepe grandi solitari.
- Tazzine Caffè a tronco di cono - o a cilindrotto.
- Tazze da the
- Zuccheriera
- Bricco latte piccolo - medio - grande
- Teiera
- Caffettiera?
- Antipastiere da 2 - da 3 - da 4
- Piatti
- Piatti da portata
- Vassoietti rettangolari con e senza manico in bamboo
- Vasi con tappo in legno

...e possiamo aggiungere...


Alzatina frutta a 2 piani
...E COSA ANCORA????


Paletta ceramica Pozzi anni '70
Ceramica POZZI anni '70

Palette per dolce e chissà cos'altro ancora!

MANDACI LE TUE FOTO PER COMPLETARE L'OPERA.


1 marzo 2017

BICCHIERI DI DESIGN

Quando si dice "la bella vita", " il piacere di bere-mangiare-stare" immagino subito i salotti degli anni '50/'60 con il giradischi, i camerieri coi vassoi e le chiacchere frivole mischiate all' intellighenzia locale e mondiale.

 
Party "incendiario" in Colazione da Tiffany


Ogni epoca il suo lifestyle, ogni piatto la sua piatanza, un bicchiere per ogni bevanda


Ed è così che le menti fervide partoriscono ri-soluzioni pratiche trasformando l'oggetto quotidiano in oggetto di puro design.


Vedi per esempio JOE COLOMBO che durante i party, che prevedevano solitamente una cena a buffet, si rese conto della "difficoltà di mangiare, bere e fumare contemporaneamente".
Da questa consapevolezza nacque l'idea di realizzare un bicchiere che permettesse di bere e tenere la sigaretta con la stessa mano, il bicchiere Smoke appunto.







o TAPIO WIRKKALA a cui era stato commissionato dalla compagnia di volo finlandese Finnair, una linea di bicchieri per la nuova rotta da Helsinki a New York nel 1969.   
Nacque così la linea di BICCHIERI “ULTIMA THULE” che vide il designer stesso impegnato nella fabbrica del vetro di Iittala per la sua creazione. 



 Wirkkala è una delle icone del design finlandese e un simbolo del successo internazionale del design finlandese del dopoguerra. Progettò di tutto ma i materiali più importanti per Wirkkala come artista furono il legno e il vetro.

Bicchieri Tapio Wirkkala Finlandia
i famosi bicchieri con i PIEDINI!

Coriosità:
La prima linea di bicchieri di Wirkkala prodotta in massa fu Tapio, lanciata nel 1954 per la Triennale di Milano.

Fu d'ispirazione per molti, anche per il nosto Ambrogio Pozzi che progettò a sua volta  i bicchieri PRIMALUNA con una texture evidentemente ispirata da Tapio e la corrente del design scandinavo.

 
Serie PRIMALUNA design A. POZZI

Ambrogio Pozzi con Tapio Wirkkala




 I fratelli CASTIGLIONI ( Livio, Pier Giacomo e Achille) che inventarono una birreria nel 1960! Su commissione della ditta Poretti, crearono anche i bicchieri Splügen (per il bar Splügen Bräu di Milano)
 

e per degustare il vino rosso nel 1965 nacquero bicchieri e decanter Orseggi (progetto rimaneggiato negli anni '90 per Alessi).



 Ora, il solito Aiuto da Casa:

vi lancio un'altro quesito, di chi sono questi splendidi bicchieri???

Bicchiere di design Tapio Colombo Iittala
Bicchieri di design con texture tipo Wirkkala

con due cavità ai lati...per non lasciarsi sfuggire l'occasione di bere bene?!

a voi trovare il designer.

24 febbraio 2017

Ceramiche Pozzi, il figlio Ambrogio

Dopo aver cercato di mettere un po' d'ordine nei DECORI della linea cucina della Franco Pozzi Ceramiche, oggi vorrei tornare alle basi del design degli ACCESSORI DA TAVOLA.

Partiamo dal personaggio che ha il merito di aver pensato alle FORME:

Ambrogio Pozzi
 Ho scelto questa foto anche se risale ad un periodo più tardo, ma la trovo emblematica del genio.


Vi presento Ambrogio Pozzi per l’azienda paterna Franco Pozzi Ceramiche Gallarate

 Siamo nel pieno degli anni '50 e in quel periodo in Italia l’influenza dello “STILE SVEDESE” e il DESIGN ORGANICO sono ampliamente diffusi ed è a questo che Ambrogio Pozzi si ispira creando serie di accessori per la casa; 



Accessori da tavola
Disegnati alla fine degli anni ’50 nascono in ceramica bianca con accessori in legno pregiato.


Pozzi - Linea ARIANNA

le linee principali hanno nomi di donna: Lilly, Carina e Arianna.



E’ appunto la SERIE ARIANNA che prendiamo in considerazione perché nel 1959 vinse il Premio A. Palladio Vicenza per il disegno industriale 


Vi ricorda qualcosa???

Antipastiera vintage decoro Sanremo
Antipastiera Pozzi Ceramiche Gallarate

Set Olio/Aceto Sale/Pepe di Franco Pozzi

Non ho invece informazioni utili per stabilire quando si iniziò a produrre la Serie Arianna con i famosi decori fiorati, depositati per Pozzi Gallarate  già citati in altri miei post.

Un po' di ripasso, e vi ricordo che ancora non sono riuscita a scoprire il nome di questo decoro, direi proprio anni '70 quando anche il marchio FrancoPozzi Gallarate cambia logo





Il prossimo post chiacchererò un po' di AMBROGIO Pozzi e del parallelismo con altri super designer suoi contemporanei... restando sempre "in cucina"!